Esami diagnostici strumentali

Spirometria


CHE COS’E':

La spirometria è un esame molto semplice e non invasivo, fondamentale per la diagnosi di asma bronchiale e di altre malattie respiratorie, che misura i volumi respiratori e la velocità dei flussi dell'aria. Viene eseguito con uno strumento detto appunto "spirometro", che consiste in un misuratore del flusso o del volume d'aria mobilizzata dal paziente collegato ad un computer che riceve un segnale e lo trasforma in valori numerici ed immagini grafiche.

INDICAZIONI:
L'esame fornisce molte informazioni sulla presenza o meno di un'alterazione ostruttiva e quindi di asma bronchiale o broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) o di un'alterazione restrittiva e quindi di malattie polmonari di altro tipo.
E' utile che il paziente con asma o BPCO conosca bene i propri "valori del respiro" come il diabetico conosce i propri valori di glicemia e l'iperteso quelli di pressione arteriosa.

Esami supplementari
: Al termine della prova il tecnico potrà stampare l'esame e consegnarlo al paziente dopo la refertazione del medico, oppure passare ad altre prove come:

1. il test di reversibilità
2. la misurazione del volume residuo
3. Il test di diffusione del monossido di carbonio
4. un test di provocazione bronchiale
5. La pletismografia corporea
6. La misurazione dell'ossido nitrico
Abitualmente la risposta viene data entro 48 ore  dal termine dell’esame.

Holter cardiaco delle 24h
Holter pressorio delle 24h
Holter metabolico (registrazione fino a 7 gg)
Ecocardiografia/ ecocolor doppler tsa
Elettrocardiogramma
• Spirometria
Saturazione istantanea e delle 24 h
Valutazione apnee notturne/disturbi del sonno


per info e prenotazioni compila il modulo o chiama direttamente lo 0823 1542598